header

Avviso ai produttori e distributori di smalti per le unghie e spray per capelli

Oggetto: inalazione smalti per unghie o spray per i capelli

Egr. Signori,

come è noto, in data 29 settembre 2015, l' SCCS (Comitato Scientifico per la Sicurezza dei Consumatori) ha pubblicato “THE SCCP'S NOTES OF GUIDANCE FOR THE TESTING OF COSMETIC INGREDIENTS AND THEIR SAFETY EVALUATION” 9TH REVISION in cui vengono indicati i nuovi criteri per la valutazione della sicurezza dei prodotti che possono essere inalati, fra cui: smalti per le unghie e spray per i capelli. Tali criteri si basano su precisi modelli matematici di riferimento, che devono essere applicati per ciascun ingrediente facente parte della composizione del cosmetico. A seguito di tale pubblicazione ne consegue che devono essere aggiornate le relative valutazioni di sicurezza dei prodotti commercializzati.

Il nostro Studio professionale, in collaborazione con esperti del settore, ha rielaborato tali criteri ed è in grado di sviluppare i calcoli necessari per ciascun ingrediente a cui sia associato un NOAEL o DNEL inalatorio e che sia pubblicato ufficialmente per le sostanze registrate presso l'ECHA. In considerazione che le stesse sostanze possono essere utilizzate in più prodotti con concentrazioni diverse, è possibile sviluppare il calcolo una sola volta con un enorme abbattimento dei costi, anche ai fini dell'aggiornamento dei P.I.F. 

Rimanendo a disposizione per ogni ulteriore informazione, con l'occasione è gradito porgere cordiali saluti.

Dr. Roberto Finesi
339 26.80.942
329 96.94.266

Le nostre Attività

 

Notifica al CPNP (Cosmetic Products Notification Portal) delle informazioni, in formato elettronico, necessarie per l'immissione sul mercato di un prodotto cosmetico;

Stesura e rilascio firmato del Product Information File (P.I.F.) contenente la valutazione della sicurezza di un prodotto cosmetico;

Notifica al Ministero della Salute delle informazioni riguardanti l'immissione sul mercato di un prodotto cosmetico;

Richiesta, al Ministero della Salute, dei certificati di libera vendita (C.L.V.) dei prodotti cosmetici;

Verifica della corrispondenza normativa dei "criteri comuni", contenuti nelle dichiarazioni utilizzate nei prodotti cosmetici in sede di etichettatura, di messa a disposizione sul mercato e di pubblicità dei prodotti cosmetici;

Procedure d’urgenza per merce bloccata in Dogana. Assistenza presso gli organi di controllo, valutazione fattibilità evento importativo, indagine documentale ed analitica.

Stesura della documentazione ed assistenza per la richiesta della certificazione dei cosmetici biologici o naturali;

Chi è online

Abbiamo 12 visitatori e nessun utente online

Archivio

Questo sito web utilizza i cookie per personalizzare i contenuti, comunicare e fornire un'esperienza di navigazione migliore, più veloce e più sicura.
Cookies Policy Ok Rifiuto